In montagna per dormire bene

Se l’obiettivo è recuperare le ore piccole e ristabilire il regolare ciclo sonno-veglia è bene programmare un weekend al alta quota. Prima di tutto perché nel cervello abbiamo dei recettori che ci fanno rilassare quando percepiscono il colore verde, che ad alta quota non manca grazie alla presenza dei boschi o dei laghi alpini. E poi perché in montagna si respira un’aria assolutamente pulita e priva di inquinamento che agevola il momento detox notturno.

Cuscini morbidi e vista sulla natura: il pluripremiato hotel è in Tirolo

Un albergo che esalti al meglio il riposo? Deve essere situato in un luogo fresco e silenzioso, preferibilmente con vista sulla natura, che sia un bosco o una montagna, in modo da lasciar assaporare quel senso di pace che si materializza osservando il verde. Lontano dal caos e, altro requisito, che lasci agli ospiti ampi spazi dedicati al relax. Per tutti questi motivi, la struttura che soddisfa il benessere notturno è l’Astoria Resort di Seefeld, in Tirolo, appena superato il passo del Brennero. Pluripremiato come hotel del benessere, l’hotel alpino è stato immaginato per scappare dal turismo di massa godendo di buon cibo e benessere per anima e corpo

Le 82 sistemazioni garantiscono un risveglio paradisiaco grazie all’attenzione degli arredi, finemente curati, dai materassi ai tessuti fino ai morbidi cuscini, da scegliere in base alle proprie esigenze. E fuori dalla stanza il relax continua nella Spa: quasi 5mila metri quadrati di wellness, tra saune, idromassaggi e rituali che soddisfano tutti i sensi.

L’hotel che offre le bevande della buonanotte

Camminare a piedi nudi (il cosiddetto Barefooting) crea un contatto diretto con la natura ed è un autentico toccasana per il corpo e la mente, soprattutto dopo tanti mesi trascorsi tra le mura di casa. La pratica rinforza i muscoli, i legamenti e le articolazioni; migliora la capacità motoria e la circolazione sanguigna e per andare a letto riposati non c’è miglior relax di slacciarsi le scarpe e calpestare morbida erba, terra e sabbia. Si può fare in Valle Aurina, in Alto Adige, nota per le sue secolari foresti verdi. Lì esiste anche una struttura immersa nella natura e nel silenzio, che offre diversi servizi dedicati al riposo: si tratta dell’Alpenpalace che possiede, tra le altre, la suite in legno di cirmolo, altrimenti conosciuto come pino cembro, il cui profumo è noto per le sue proprietà calmanti.

La struttura ha un’iniziativa particolare dedicata al sonno: un mini menu di sleeping drinks (bevande per dormire), che viene fatto trovare in camera dopo cena. L’ospite ha la possibilità di scendere nella lounge dell’hotel anche in pigiama per consumare gratuitamente fino a mezzanotte una bevanda della buonanotte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *